Alunni con la canoa canadese

  • canoa canadese-fiume ticino

Mercoledì 8 settembre giornata dedicata alla promozione della canoa canadese per le scuole. Perché è stata scelta la canoa canadese al posto del kayak singolo o del gommone da rafting? Sul kayak si è soli, quindi manca il lavoro di gruppo. Sul gommone da rafting c’è la guida che conduce il gommone, ed è il leader che impartisce i comandi necessari per fare la discesa in sicurezza.
Sulla canoa canadese ci possono stare tre/quattro alunni, si usa una pagaia a pala singola, è difficile far andare la canoa diritta, un alunno deve fare il timoniere e uno il prodiere.
Questo cosa porta? Fare un lavoro di gruppo, avere un leader (il timoniere), utilizzare la pagaia in modo corretto. Scambiando la posizione in canoa e facendo più giri, i ragazzi sperimentano i vari ruoli e si confrontano.
È stato scelto un canale laterale che si trova all’interno del parco del Ticino, nel quale si può praticare la canoa canadese in piena sicurezza e si è immersi nella natura a pochi chilometri da Milano, l’acqua non è solo quella che arriva dal fiume Ticino, ma riceve acqua dalle risorgive, così abbiamo un’acqua più fredda e più pulita.
Ringraziamo Davide di Active scuole che è il promotore dell’iniziativa e la Cascina Caremma per l’ospitalità.
Ecco in azione i ragazzi della Saint Louis School di Milano.

Alcune foto

Nessuna risposta a "Alunni con la canoa canadese"


    Hai qualcosa da dire?

    Si possono usare alcuni comandi html