Pannelli solari

In previsione di un viaggio di alcune settimane in completa autonomia, uno frà i primi pensieri è stato, come ricaricare la tecnologia che ho con me. Ipad, telecamera, macchina fotografica, gps, telefono, stilo ricaricabili insomma tutte le cavolata che ci portiamo. Sicuramente servono i pannelli solari, ma con un pannello posso caricare o la telecamera o il gps…. In Alaska con un pannello ci voleva quasi una giornata per caricare la batteria della telecamera. Ho pensato di portarmi una batteria, ma quale? Una normalissima batteria al piompo di 12v e 4.5Ah pesa circa 1,6 kg e con questa potenza si ricarica 3-4 volte il telefono. Tra pannello e batteria bisogna mettere un regolatore di carica. Non è una buona soluzione, ho optato per una batteria Anker Astro E7 25.6 Ah che mi dà la possibilità di ricaricare tre periferiche in contemporanea. I pannelli solari che ho scelto si possono unire ed avere quindi 50 watt di potenza nelle condizioni ottimali, li usavo per ricaricare la batteria dell’auto.
Collego il pannello alla batteria e sulle porte USB collego il’Ipad, la Gopro e il Garmin. Manca macchina fotografica e telecamera, non hanno la porta USB per la ricarica. Ho trovato questa azienda Patona tedesca che vende caricabatterie con porta USB.

  • pannello solare
Adesso manca solo di testare il tutto sul campo.

Costi

  • Batteria 12v 4.5Ah, costo circa 10 euro.
  • Batteria Astro E7 della Anker da 25600 mAh (25,6Ah), costo 60 euro.
  • Caricabatteria da auto a due porte USB Anker, costo 16 euro.
  • Regolatore di carica, costo circa 50 euro.
  • Pannello solare 25watt pieghevole, costo circa 200 euro.

Il costo del regolatore più batteria al piompo è uguale al costo della Anker.

Nessuna risposta a "Pannelli solari"


    Hai qualcosa da dire?

    Si possono usare alcuni comandi html