Come si affronta una rapida

Quali sono i fattori che influenzano la discesa di una rapida?

La velocità, l’equilibrio e il tipo di pagaiate.

Durante la discesa in acqua mossa conviene avere sempre un po’ di velocità, possibilmente maggiore della corrente. In questo modo abbiamo un controllo più preciso della nostra canoa canadese. Un altro fattore importante è l’equilibrio, dobbiamo essere mobili e sciolti in modo che la nostra canoa sia libera di oscillare sull’acqua, ma nello stesso tempo dobbiamo essere in grado di bloccare o stabilizzare queste oscillazioni.
Non serve avere un ritmo di pagaiata alto, ma le pagaiate vanno adattate alla situazione. Dobbiamo combinare vari tipi di pagaiate, che abbiamo imparato nella tecnica di base in acqua piatta.
Le pagaiate in acqua mossa sono dinamiche, quando muoviamo la pagaia per trovare la resistenza sull’acqua. Quando invece abbiamo la forza dell’acqua che spinge sulla pala, manteniamo una posizione statica per sfruttare la spinta dell’acqua. Ricordiamo che dobbiamo entrare in sintonia con l’acqua, imparare ad assecondarla non con la forza, ma tecnica e precisione per portare la nostra canoa canadese nei punti più favorevoli del fiume. Visto le dimensioni delle nostre canoe, è importante non mettere la canoa di traverso.
Una cosa da non fare, è affrontare la rapida in appoggio. Useremo l’appoggio basso solamente in caso di perdita di equilibrio.